STUDIO LEGALE NICOSIA

loghino
soluzione legalesoluzione legale

Se siete interessati a ricevere gratuitamente gli aggiornamenti dello  Studio, potete iscrivervi alla nostra mailing list con comunicazioni a cadenza bimestrale 

20/11/2017, 10:37



Anche-la-mediazione-può-beneficiare-del-gratuito-patrocinio


 



"Buongiorno, vorrei impugnare una delibera condominiale in quanto sonostati imposti a me a un’altro condomino dei lavori sui balconi non ritenutiurgenti. Informandomi sul da farsi, sono venuta a conoscenza che la materiacondominiale fa parte della mediazione obbligatoria; pertanto vorrei sapere seci sono dei costi da sostenere o se la pratica, non avendo un grande reddito,può rientrare nel gratuito patrocinio, soprattutto in considerazione del fattoche gli animi sono piuttosto agitati e non credo si possa facilmente giungeread un accordo concludente. Grazie, Francesca" 

"GentileSig.ra Francesca, La informiamo che la mediazione può usufruire del gratuitopatrocinio se ricorrono i presupposti di reddito previsti per il beneficio delgratuito patrocinio in sede giudiziale, quando la mediazione stessa sia  condizione di procedibilità ex lege delladomanda giudiziale (nei casi previsti dall’articolo 5, comma 1 del d.lgs.28/2010) o quando la mediazione sia disposta dal giudice. In tal caso, virientrano i costi della procedura e di patrocinio del legale.Peraltro, in merito ai costi da sostenere, vi è anche dadire che non vi è alcuna spesa per l’Organismo di mediazione (se non quellafissa e minima di segreteria) in caso di mancato accordo; pertanto, quando ilprimo incontro tra le parti e il mediatore si conclude con un nulla di fatto,non è dovuto alcun compenso all’organismo. La mediazione, sia in termini dicosti che di tempi, risulta certo un istituto valido per la tutela degli interessi delle parti nella risoluzione dimolti conflitti."
26/10/2017, 11:30



Significativa-firma-a-tutela-dei-minori


 



www.unifi.it/art-2921-protezione-minori-accordo-con-l-autorita-garante-per-l-infanzia-e-l-adolescenza.html
Dal sito Univ. Firenze: Protezione minori, accordo con l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenzaSiglato dal Dipartimento di Scienze GiuridicheE’ stato siglato stamani  presso l’Istituto degli Innocenti un protocollo d’intesa tra il Dipartimento di Scienze Giuridiche dell’Ateneo fiorentino e l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza, rappresentate rispettivamente da Patrizia Giunti e Filomena Albano.L’intesa insiste nell’ambito del Diritto dell’Unione europea, del Diritto internazionale privato, del Diritto internazionale pubblico con particolare riferimento alle questioni relative all’adolescenza e all’infanzia e prevede varie forme di collaborazione tra i due enti.Dalla partecipazione congiunta a programmi di ricerca nazionali, europei e internazionali ai patrocini a eventi scientifici e pubblicazioni scientifiche e divulgative nelle materie di comune interesse. Tra i punti presi in considerazione anche l’attività di tirocinio curriculare presso l’Autorità garante di studenti dei corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Giurisprudenza e di corsi di Specializzazione o Master di II livello, oltre a iniziative di sensibilizzazione, formazione e di aggiornamento dirette ai tutori volontari nell’ambito delle disposizioni in materia di misure di protezione dei minori stranieri non accompagnati.Il protocollo è stato firmato in occasione della giornata d’avvio del primo corso di formazione per tutori volontari organizzato dall’Autorità garante in Toscana, organizzato con il supporto dello European Asylum Office (EASO) e la collaborazione di associazioni operanti nel settore delle migrazioni, consigli degli ordini professionali e agenzie europee e internazionali.
12/09/2017, 15:55



Introdotto-l’obbligo-di-preventivo-da-parte-dell’Avvocato.


 L’attività professionale va preventivata in anticipo



Il provvedimento, Legge 4 agosto 2017, n. 124,pubblicato sulla Gazzetta n. 189 ed in vigore dal 29 agosto, stabiliscel’obbligo per il professionista di rendere noto al cliente, in forma scritta odigitale, il grado di complessità dell’incarico fornendo tutte le informazioniutili circa gli oneri ipotizzabili, dal momento del conferimento fino allaconclusione dell’incarico, anche in mancanza di un’esplicita richiesta da partedel proprio assistito.In buona sostanza, vanno fornite sempre tutte leinformazioni necessarie sulle spese da sostenere per la prestazioneprofessionale, con l’indicazione del dettaglio di tutti gli oneri collegati alcompenso, preventivabili per tutto il periodo di consulenza.In ogni preventivo i professionisti dovranno, inoltre,fornire ai propri clienti informazioni circa i titoli professionali e lespecializzazioni acquisite, così da garantire trasparenza delle informazioninei confronti dell’utenza e dovranno essere forniti i dati dell’assicurazione.


122

DOMICILIAZIONI


Il nostro studio offre un servizio di domiciliazione a tariffe fisse presso i Fori di

MILANO per Tribunale e Corte d’appello, Tribunale Minorile, Tar, Commissione Tributaria, Giudice di pace 

PAVIA per Tribunale e Giudice di Pace 

VICENZA per Tribunale e Giudice di Pace 

LEGNANO per Giudice di Pace 

rivolto ai Colleghi che operano in altri Fori, mettendo a disposizione da molti anni professionalità ed esperienza per domiciliazioni legali e sostituzioni processuali presso gli uffici giudiziari nei seguenti settori di competenza:

Diritto civile


Diritto penale

Diritto di famiglia

Diritto del lavoro


Esecuzioni mobiliari/immobiliari
 e recupero crediti


Diritto minorile civile e penale

Diritto tributario e amministrativo Mediazioni e arbitrati

Create a website